Tutti gli articoli
Come accorciare una cintura

Come accorciare una cintura

Accorcia la tua cintura in pelle o in tessuto intrecciato con pochi e semplici passaggi. Ecco come fare.

Capita a tutti, a un certo punto, di trovare la cintura desiderata da tempo, esattamente come la cercavamo, con tutte le caratteristiche. C’è un problema però: la taglia non è quella giusta. Vediamo allora come accorciare la cintura senza dover rinunciare ad acquistarla.

Le cinture di norma hanno cinque buchi e vanno indossate al terzo. Ora, facciamo una distinzione tra le classiche cinture in pelle e quelle in tessuto intrecciato.

Accorciare le cinture in pelle

Accorciare la cintura di pelle

La prima cosa da verificare è se la cintura è dotata di vite o di girella per poter essere accorciata. Alcune cinture, essendo cucite, ne sono prive, una soluzione più elegante e raffinata ma meno pratica. Ogni cintura Brucle è accorciabile facilmente grazie alla presenza di questi due elementi, così da non essere costretti a sostituirla in caso di variazione di taglia.

Accorciare una cintura ha un costo molto basso: uno o due euro e pochi minuti basteranno al calzolaio per rendere il prodotto della taglia giusta. Ma se non hai tempo né voglia, puoi farlo da casa in maniera veloce e senza troppe difficoltà. Ecco come accorciare una cintura di pelle.

Dopo aver preso la giusta misura, svita la girella o la vite. Estrai poi la fibbia e taglia la parte di pelle superflua: bastano un paio di forbici robuste e, in ogni caso, anche se il taglio non è perfetto, non preoccuparti, alla fine sarà coperto.
Successivamente, usando il campione tagliato fora la cintura rispettando la distanza. In mancanza di una perforatrice, puoi usare un coltello, l’importante è che il foro permetta il passaggio della vite. Una volta finito basta inserire nuovamente la fibbia e serrare bene la vite, e il gioco è fatto!

Accorciare le cinture in tessuto intrecciato

Accorciare la cintura intrecciata

Come accorciare invece una cintura intrecciata? Premettendo che le cinture intrecciate sono prive di buchi e quindi, a meno che non siano di una taglia molto più grande, spesso non c’è reale motivo di accorciarle, è comunque possibile farlo da sé attraverso semplici passaggi.

La procedura è la stessa delle cinture in pelle, con qualche accorgimento in più. Una volta presa la misura e prima di togliere la fibbia, consigliamo di contornare la cintura intrecciata con del nastro adesivo in modo da serrarla bene, così da evitare che si apra una volta effettuato il taglio. È bene poi non rimuovere tutto lo scotch quando si reintroduce la fibbia, ma tagliare solo l’eccesso, al fine di garantire una miglior tenuta nel tempo. In ultimo, serrare bene la vite di chiusura.

Design CODENCODE

Top